Patrick Jane è un potenziale serial killer?

TELE LOISIRS 6-12 NOV 2010ATTENZIONE! Contiene anticipazioni sulla seconda stagione di The Mentalist.

Di seguito leggiamo le dichiarazionini di Simon Baker circa l’ipotesi, elaborata su questo articolo di una rivista francese, che Patrick Jane e Red John possano essere la stessa persona (!), sottolineando come, fin dall’inizio, Patrick Jane e il destino del serial killer siano collegati.

Vi lascio all’articolo. 😉

Che cosa ne pensa Simon Baker (gliel’abbiamo chiesto allo scorso Festival di Monte-Carlo)?

“L’ipotesi è interessante. Jane riuscirebbe a vivere senza questa sorta di stalking da parte di Red John? Questo lo fa andare avanti. Ha perso tutto, quando sono morte moglie e figlia, e se collabora con la polizia è per espiare questo errore che non riesce a perdonarsi. Ecco perché viene consumato dalla rabbia, dalla frustrazione, e prosegue la ricerca di John il Rosso”.
 
Dal suo suggerimento – che sono insomma due facce della stessa personalità come il dottor Jekyll e Mr. Hyde – il passo successivo è facile da fare. Come dice il produttore della serie, Bruno Heller: “Due uomini che necessitano l’uno dell’altro reciprocamente, come in un circolo vizioso.”

Patrick Jane ha dunque un profilo da killer?

Sì, data l’infanzia infelice vissuta sotto il giogo di un padre autoritario, che lo costringeva a sfruttare le sue capacità psichiche per estorcere denaro e inoltre per il lato oscuro della sua personalità, espresso da un’instabilità cronica, un dolore interiore e reale ed un carattere ossessivo.

Quali fatti supportano questa tesi?

Jane, proprio come un hacker, è entrato nel computer del nuovo investigatore quando Lisbon viene sollevata dal caso. Lui è l’unico che può distinguere Red John dalla sua firma e, inoltre, chi si avvicina all’assassino viene eliminato prima che possa testimoniare e istituire un identikit. Molto, molto strano… Sul finale della seconda stagione, Patrick Jane incontrerà finalmente l’assassino. Un grande duello? Una manipolazione con l’aiuto di un complice? Jane e Red John stanno per provocare ancora una volta scompiglio sul web!

fonte: Télé Loisirs

Data : 6-12 Novembre 2010
Di Gwénola Trouillard

Advertisements

Tag:, , , , , , ,

About NaNà

Operatrice multimediale e blogger, con la passione per l’arte e il pallino per le nuove tecnologie. Cofondatrice dell'ANMC - Associazione Nazionale Manager Culturali - per il riconoscimento della figura professionale dell'economista della cultura.

3 responses to “Patrick Jane è un potenziale serial killer?”

  1. nanook says :

    Non avrei mai pensato a Jane e Red John come la stessa persona, é un’interessante congettura. Tuttavia spero che non sia così, sarebbe un vero peccato scoprire alla fine della serie che Patrick é un assassino.

    • NaNà says :

      Dunque se Heller si permette di uscirsene in questa maniera lo prendo a rastrellate sui denti!!! xD Scherzi a parte, credo che in questro modo rovinerebbe la serie che promette sviluppi più originali… e poi sarebbe troppo complicato da gestire e via via dovrebbe inventarsi cose assurde per supportare questa congettura, che sarà pure interessante ma credo banalizzerebbe il tutto. Speriamo proprio non sia così… povero Patrick!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: