Il look di Patrick Jane

Jane giletSimon Baker – interprete di Patrick Jane “consulente del CBI” – ama il suo guardaroba fatto di gilet.
Al protagonista di un famoso show televisivo certo aiuta indossare uno stile particolare, un elemento che davvero lo faccia spiccare. […] Questo porta a creare una certa familiarità col personaggio da parte del pubblico e può persino aggiungere la giusta dose di realismo, dopo tutto chi può permettersi un nuovo guardaroba ogni settimana?

E così quando The Mentalist irrompeva sulla scena nel 2008, c’era bisogno di quel tocco speciale per il protagonista Patrick Jane […]. In quanto consulente per il California Bureau di Investigation (CBI) ha un aspetto professionale e senza “pezzi” militari in stile Jack Bauer […]; non potrebbe certo apparire come un giovanotto […] e nemmeno come chi cura troppo il proprio aspetto, quindi niente alta moda (come Entourage). Perciò inevitabile chiedersi: che fare?

[… ] il gilet non è mai stato troppo ostentato sugli schermi televisivi. E così è diventato il capo caratteristico di Patrick Jane, un capo alla moda che diviene quasi una costante nella serie e che perciò è ormai anche sinonimo di «psichico» trasformato in una cosa credibile nella lotta alla criminalità […].

Parlando con il reporter di Hollywood, lo scrittore/produttore della serie Bruno Eller […] ha rivelato: “C’era tanto da discutere sul suo look […] Ma sia Simon che io sapevamo che Jane avrebbe dovuto avere un abbigliamento particolare e caratteristico,” ha spiegato. “Il pensiero era che quella sarebbe stata la sua divisa da mentalista che avrebbe poi dismesso e pulito. Ora la prende dal fondo dell’armadio. È quasi una cosa magica. I maghi indossano gilet perché hanno bisogno di nasconderci le cose.”

Quindi c’è tutta una filosofia dietro alla scelta del gilet, un capo che appare incredibilmente versatile […] adatto alle occasioni formali o minimal per vestire casual. […]

fonte: [link]

Traduzione dall’inglese originale by NaNà; riproduzione/ridistribuzione vietata senza il permesso scritto della webmiss.

Annunci

Tag:,

About NaNà

Operatrice multimediale e blogger, con la passione per l’arte e il pallino per le nuove tecnologie. Cofondatrice dell'ANMC - Associazione Nazionale Manager Culturali - per il riconoscimento della figura professionale dell'economista della cultura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: